Ufficio Informazione e Stampa
Provincia di Pesaro e Urbino
pubblicata da 21 giorni
, il 1 giugno 2018 (venerdì) alle 13:59

Al via il “Premio Rotondi”, primo appuntamento domenica 3 giugno con il film “Hitler contro Picasso”

Autore: Giovanna Renzini

Origine: Comunicati stampa

Settimana di eventi a Sassocorvaro, Carpegna e Urbino per la XXI edizione della prestigiosa manifestazione dedicata ai salvatori dell’arte

SASSOCORVARO – Prenderà il via domenica 3 giugno, con la proiezione del film “Hitler contro Picasso” per la regia di Claudio Poli (ore 21, Teatro della Rocca, Sassocorvaro) la settimana d’arte a Sassocorvaro, Carpegna e Urbino nell’ambito della XXI edizione “Premio Rotondi ai salvatori dell’arte”, che vedrà il suo momento clou sabato 9 giugno nella Rocca Ubaldinesca di Sassocorvaro, con la premiazione alle ore 16 dei vincitori di quest’anno, seguita alle ore 18.30 dall’inaugurazione della mostra “Guerra e pace: il ritorno di capolavori da Bergamo, Roma e Urbino”.

Il programma è stato illustrato in una conferenza stampa in Provincia dai sindaci di Sassocorvaro Daniele Grossi, di Urbino Maurizio Gambini e di Carpegna Angelo Francioni, insieme al presidente della Provincia Daniele Tagliolini che si è complimentato per una manifestazione che cresce di anno in anno coinvolgendo anche gli studenti attraverso il “Premio Pasquale Rotondi Junior”.

“Un evento che prima si svolgeva in un solo giorno – ha detto il sindaco di Sassocorvaro Daniele Grossi – propone iniziative in tutto l’arco della settimana. Questo grazie al lavoro e al sostegno dei Comuni coinvolti, dell’Unione Montana del Montefeltro, della Regione Marche e delle aziende ‘Atena’ e ‘Gruppo Epta – Green Power’, sempre sensibili ai valori racchiusi in questa manifestazione, che nel corso degli anni ha visto purtroppo ridursi drasticamente il contributo statale, passato da 160mila euro a 9.300 euro. Un ringraziamento va anche alla Galleria Nazionale delle Marche di Urbino e alla pro loco di Sassocorvaro per la loro collaborazione”.

Quest’anno, oltre alla mostra di importanti opere provenienti dall’Accademia Carrara di Bergamo, dalla Galleria Corsini di Roma e dalla Galleria nazionale delle Marche di Urbino, è prevista l’inaugurazione (venerdì 8 giugno, ore 18), sempre alla Rocca di Sassocorvaro, dell’esposizione ‘Gli artisti dell’Olocausto’, a cura di Roberto Malini (uno dei premiati di questa edizione), che ha recuperato 240 dipinti di artisti ebrei scomparsi nei lagher nazisti, donandoli poi al Museo della Shoah di Roma. Ancora alla Rocca, martedì 5 giugno, alle 21, altro interessante appuntamento con la proiezione del film di Massimo Martella “Nel nome di Antea: l’arte al tempo della guerra”.

Mercoledì 6 giugno ci si sposterà a Carpegna, dove nella sala consiliare del Comune, alle ore 18, verrà inaugurata la mostra “Calen-diario per Rotondi”, illustrazioni dell’artista romagnolo Luigi Mazzari. Subito dopo il Comune di Pesaro premierà la famiglia di Carpegna Gabrielli Falconieri per aver salvato alcuni spartiti autografi di Gioachino Rossini, con la consegna di una scultura realizzata dall’artista Andrea da Montefeltro. Sempre a Carpegna, alle ore 21, nella sala conferenze dell’ente Parco Sasso Simone (via Rio Maggio), proiezione del film su Vincent Van Gogh “Loving Vincent”.

La mattinata di giovedì 7 giugno sarà dedicata alle scuole, con premiazione alle ore 9 all’Auditorium di Sassocorvaro del concorso “Con gli occhi di Rotondi”, III edizione del “Premio Rotondi Junior”. Spazio anche alla solidarietà con l’inaugurazione, alle 18 al Teatro della Rocca, della mostra e raccolta fondi per ricostruire la chiesetta terremotata della Madonnina dell’altopiano a Castelsantangelo sul Nera (Macerata).

Ad Urbino venerdì 8 giugno, alle ore 9, verrà proiettato al cinema Ducale il film “Hitler contro Picasso”, mentre alle ore 11.30 è in programma a Villa Tortorina l’inaugurazione di una targa dedicata a Pasquale Rotondi. Sempre venerdì due eventi di rilievo a Sassocorvaro: alle ore 18 l’inaugurazione della mostra “Gli artisti dell’Olocausto” e alle ore 21 al Teatro della Rocca la lettura scenica “La Lista - Salvare l’arte: il capolavoro di Pasquale Rotondi” di e con Laura Curino, in collaborazione con Gabriele Vacis.

La giornata di sabato 9 giugno si aprirà al Palazzo Ducale di Urbino, dove alle ore 10 è in programma “Il Palazzo nelle Parole di Pasquale Rotondi”, evento curato da Giovanna Rotondi Terminiello che leggerà alcune pagine del diario in cui il padre racconta l’Operazione Salvataggio parlando anche del Palazzo Ducale di Urbino. Insieme a lei ci sarà Salvatore Giannella, coordinatore della giuria del Premio Rotondi. Seguirà una visita alla mostra “I giardini del Duca” con la curatrice Anna Cerboni Baiardi e salita ai Torricini del Palazzo Ducale. Alle ore 16 di nuovo a Sassocorvaro (Rocca Ubaldinesca) per la cerimonia di premiazione dei vincitori di questa XXI edizione, seguita alle ore 18.30 dall’inaugurazione della mostra “Guerra e Pace”.


© 2005-2018 Provincia di Pesaro e Urbino - Ufficio Informazione e Stampa - Gestito con docweb - [id] - Responsabile: Posizione organizzativa 2.4